E’ arrivato il bus 57: il  servizio tra Calenzano e Sesto Fiorentino. L’approfondimento con le novità, interviste e commenti sul prossimo numero di Bisenziosette in uscita il 9 novembre.

E’ arrivato il bus 57

Alla fermata di Querceto (Sesto Fiorentino)

E’ iniziato questa mattina, 3 novembre, il nuovo percorso del bus 57 che passa anche da alcune zone di Calenzano e Sesto Fiorentino. Manterrà in larga parte il tracciato attuale, pur snodandosi nel ripercorrere anche quello del “vecchio” 18. Parte dalla fermata della Stazione Leopolda e procede verso il quartiere di Novoli, toccando il Polo delle Scienze Sociali dell’Università di Firenze, l’interscambio con la linea 2 del tram (ovviamente in futuro, quando sarà completata) e il Polo Scientifico sestese, per andare a concludere il proprio tragitto al capolinea di viale dei Mille. Da lì, i mezzi viaggeranno per via Gramsci, viale della Repubblica, via I Settembre, viale I Maggio, via Cafiero, via dell’Olmo, via Pisa, viale di Vittorio e viale Pratese, per poi transitare nel territorio di Calenzano dove faranno capolinea in via del Garille, nella zona del Design Campus (percorrendo infine il tragitto contrario in direzione del capoluogo).

Dopo la pagina di approfondimento di questa settimana uscita su Bisenziosette con le impressioni prima della partenza, la prossima settimana sul settimanale uscirà un approfondimento sia su quello che è stato il “primo giorno” del nuovo bus 57 nelle zone nuovamente servite, sia sui commenti di chi ne usufruirà in questa prima settimana.

Leggi anche:  Vogliamo solo il vostro sangue! Appello Avis

 

Intanto siamo stati questa mattina a osservare quello che è il nuovo percorso del bus 57 che, tra le altre zone, fermerà anche a Querceto, dove da anni si chiedeva a gran voce il ritorno del 18.