Un 25enne, pregiudicato, è stato fermato dai Carabinieri della stazione di Poggio a Caiano. Aveva con sé una carta d’identità valida per l’espatrio e un permesso di soggiorno contraffatti.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE SU POGGIO A CAIANO

Fermato con documenti falsi

Aveva addosso documenti falsi il 25enne, di origine marocchina, fermato nella zona di Poggio alla Malva ed arrestato in flagranza di reato dai militari della Stazione di Poggio a Caiano. L’uomo, noto alle forze dell’ordine, è stato trovato in possesso di una carta d’identità e permesso di soggiorno palesemente contraffatti e falsificati nei dati anagrafici ma intestati realmente ad un cittadino italiano e un cinese.

Con la droga

Il documento, interamente contraffatto, aveva, però timbro e punzonatura originali del comune del capoluogo subalpino. A seguito di perquisizione domiciliare, i militari hanno anche trovato alcuni grammi di hashish, segnalando l’uomo alla Prefettura di Prato quale assuntore.

In caserma

I documenti sono stati posti sotto sequestro. L’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Prato in attesa di comparire davanti all’Autorità giudiziaria pratese per il rito direttissimo.

Leggi anche:  Avvistato squalo vicino alla spiaggia

LEGGI ANCHE:GUERRA DEL PANINO A SCUOLA, CHI HA IL SALAME LO SALTA