Furto aggravato a Poggibonsi: ieri i Carabinieri della Stazione di Poggibonsi hanno denunciato  alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena, un 18enne tunisino residente a Casole d’Elsa, disoccupato, con precedenti denunce a carico, ben conosciuto dagli investigatori.

Furto aggravato a Poggibonsi; nei guai un 18enne tunisino

Grazie alle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza e a qualche testimonianza raccolta, emergevano le responsabilità di quel giovane, in merito ai furti compiuti, durante l’orario di apertura, in due esercizi commerciali del capoluogo valdelsano, in via Sardelli e in via Puccini.

Approfittava della distrazione dei titolari

Mentre i titolari erano impegnati a servire dei loro clienti, approfittando della distrazione degli stessi, l’uomo era riuscito ad impossessarsi dei loro portafogli contenenti denaro e carte di credito, allontanandosi poi in tutta velocità.

LEGGI ANCHE:IMMIGRATI CLANDESTINI IMPIEGATI IN UN’AZIENDA DELLA VAL D’ELSA

LEGGI ANCHE:SCOMPARE NEL LAGO DI BILANCINO: CONTINUANO LE RICERCHE