Singolare furto avvenuto nella centralissima piazza Berni a Lamporecchio: un marocchino si fa “trovare nel posto giusto” e porta via 500 euro ad una malcapitata cliente che aveva visto bloccarsi lo sportello automatico. Entrata in banca per riprendere la tessera, la stessa si è sbloccata ed ha fatto uscire i soldi, immediatamente trafugati. Il furfante intercettato poco dopo dai Carabinieri, ora è in attesa della direttissima.

Il furto di 500 euro in piazza Berni a Lamporecchio

Nella tarda mattinata di oggi, venerdì 5 luglio. i Carabinieri della locale stazione di Lamporecchio hanno arrestato S.C., pensionato 68enne di origini marocchine con alcuni precedenti di polizia a suo carico, per un furto commesso
in circostanze decisamente singolari che confermano l’antico adagio: “l’occasione fa l’uomo ladro”.

La vittima, una 70enne di Cerreto Guidi, in transito a Lamporecchio si era fermata in piazza Berni per effettuare un prelievo di contante all’ATM del Monte dei Paschi di Siena. Inserita la tessera nell’apparecchio aveva digitato il codice e atteso l’erogazione delle banconote, senza esito. Si era quindi avviata all’interno della filiale per chiedere aiuto al personale e recuperare la tessera, quando l’ATM ha concluso improvvisamente l’operazione erogando i cinquecento euro richiesti che però sono stati afferrati al volo dal 68enne che stava passando di li e che si è dato ad una precipitosa fuga.

Leggi anche:  Video pedopornografici su WhatsApp - GUARDA IL VIDEO

La scena è stata però notata da un cittadino che ha allertato il 112 e dopo pochi minuti il ladro è stato rintracciato da una pattuglia che gli ha trovato addosso le banconote trafugate, e le ha quindi restituite alla donna. L’uomo dopo la formalizzazione dell’arresto è stato trasferito in camera di sicurezza a Montecatini in attesa della direttissima di domani al tribunale di Pistoia.

LEGGI ANCHE: Una storia di buona sanità grazie all’emodialisi a Pistoia