La befana vien di notte: la 12enne Cloe al fianco della Cortellesi. Cloe Romagnoli è nata a Sesto Fiorentino e ora vive a Calenzano, anche se spesso si sposta in tutta Italia per girare film di ogni tipo.

L’intervista a Cloe Romagnoli su Bisenziosette uscito il 21 dicembre. 

La befana vien di notte: la 12enne Cloe al fianco della Cortellesi

C’è anche la giovanissima Cloe Romagnoli, 12 anni originaria di Sesto Fiorentino anche se negli ultimi anni vive a Calenzano con la famiglia, tra i protagonisti del film in uscita nelle sale oggi, 27 dicembre, “La befana vien di notte”.
E’ il film italiano più atteso per queste feste di Natale, con Paola Cortellesi e Stefano Fresi.
Cloe sarà Sveva, uno dei bambini che cerca la maestra scomparsa. Sarà proprio Sveva, bambina coraggiosa e piena di spirito di iniziativa, a spingere i compagni ad andare all’avventura per cercare la maestra (nel frattempo diventata la befana).

«Mi sono divertita un sacco. Con gli altri bambini è nato un bel rapporto, un bel gruppo. E’ stato molto bello anche lavorare con Paola Cortellesi e Stefano Fresi perché sono stati davvero carini con noi, gentili e simpatici. Ci hanno fatto sentire a nostro agio e spesso giocavano con noi».

I mesi a girare il film in Trentino

Il film è stato girato lo scorso anno tra dicembre e gennaio in Trentino.

«Faceva veramente freddo – ride Cloe – alcuni giorni abbiamo girato anche con le temperature fino a sedici gradi sotto zero. Però è stato davvero divertente».

Cloe adesso è a casa a Calenzano dove si sta impegnando molto a scuola.
«Se non prendo bei voti la mamma non mi fa più recitare quindi si, mi impegno molto a studiare», confessa Cloe.

«Mi hanno “scoperta” quando avevo appena due anni, per strada un’agenzia di servizi fotografici mi chiese di entrare con loro. Da lì poi mi scoprì l’agenzia di film che mi fece fare un primo provino».

La sua prima partecipazione fu a cinque anni a «Un passo dal cielo 2» e subito dopo la «Dama velata».
Il boom poi con «Braccialetti rossi»: due e tre in cui recitava come Flam, un piccolo angelo biondo, una bambina cieca nella corsia d’ospedale più famosa d’Italia.

Leggi anche:  “La Grande Guerra”. Mostra al Museo del Figurino

Il successo con Kim Rossi Stuart

L’anno scorso il grande successo con «Maltese Il romanzo del commissario» a fianco di Kim Rossi Stuart.
Adesso Cloe arriva sul grande schermo, piccola protagonista insieme a grandi nomi del cinema come la simpaticissima Paola Cortellesi.
Era stata proprio Cloe a inizio anno a confessare a Bisenziosette che stava girando proprio in quel periodo un altro film, in quel periodo top-secret, che era proprio “La befana vien di notte” che infatti Cloe aveva annunciato sarebbe uscito a fine dicembre.
La befana vien di notte uscirà in tutte le sale cinematografiche italiane proprio oggi,  27 dicembre e sta suscitando molto interesse.

LEGGI ANCHE: LA DOTTORESSA CHE SFIDA IL TEMPO PER SALVARE VITE UMANE.