Trovati lavoratori clandestini in un night; l’attività è stata sospesa e sono state comminate pesanti sanzioni.

A Uzzano, a seguito del controllo di un night club di via Provinciale Lucchese, avvenuto nella notte di sabato, sono state identificate sedici giovani donne di varie nazionalità, che lavoravano nel locale come “figuranti di sala”, tutte prive del permesso di soggiorno e di copertura assicurativa.

Sono state inoltre accertate violazioni di carattere igienico sanitario e della normativa che vieta il fumo nei locali pubblici. Oltre alla sospensione dell’attività e alla denuncia per l’impiego di personale clandestino e in nero, all’amministratore del locale, un 69enne della provincia di Lucca, sono state comminate sanzioni amministrative per circa settantamila euro.