Questa mattina, 14 novembre, intorno alle 11, tantissime persone con passo messo e ancora il dolore negli occhi, ha partecipato ai funerali di Lorenzo Destro, cuoco 27enne investito e ucciso sabato scorso nella sua Montemurlo.

Lorenzo Destro: una folla ai funerali

C’erano tantissime persone questa mattina alla  chiesa del Sacro Cuore in piazza monsignor Paolo Contardi a Montemurlo per dare l’ultimo saluto a Lorenzo Destro,morto sabato scorso mentre stava andando a lavoro al ristorante La Rocca.

Tra rombi di moto, palloncini colorati e striscioni, in molti si sono stretti intorno al dolore della famiglia, ancora sotto choc per quello che è successo.

L’incidente

Lorenzo, anche se nato a Firenze, viveva a Montemurlo da molti anni insieme alla famiglia, conosciuta e stimata. Il suo sogno era fare il cuoco e da molti anni lavorava alla Taverna la Rocca di Montemurlo. Sabato in sella alla sua moto da cross stava percorrendo la strada per andare proprio in quella cucina che lui adorava, quando improvvisamente un’auto ha bucato lo stop centrandolo in pieno.