Continuano le operazioni finalizzate alla lotta all’illegalità sul territorio di Campi Bisenzio. I Carabinieri della Compagnia di Signa,  nel corso di un  servizio coordinato, finalizzato al contrasto alla “illegalità diffusa”, hanno deferito in stato di libertà due soggetti di nazionalità turca autori di un furto presso un negozio di abiti situato all’interno del centro commerciale  “I Gigli” oltre a sette  cittadini extra-comunitari non in regola con il permesso di soggiorno. Con il supporto dei Carabinieri del Sesto Battaglione carabinieri “Toscana” i controlli sono stati estesi  anche alle strade più periferiche per contrastare il fenomeno dei furti in abitazione tramite la predisposizione di numerosi posti di  controllo e controlli dinamici. I controlli effettuati hanno permesso di identificare 65 persone con precedenti di polizia, avviare il procedimento amministrativo per l’emissione di sei fogli di via dal Comune di Campi Bisenzio, controllare 31 autovetture, effettuare quattro controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure restrittive e  contestare  cinque infrazioni al codice della strada.