Manda un connazionale al quiz per la patente. La Polizia Stradale di Siena ha denunciato un uomo di 28 anni, originario del Senegal e residente a Pontedera (PI), poiché ai quiz per la patente di guida aveva mandato al suo posto un connazionale.

Manda un connazionale al quiz per la patente: poliziotti informati dalla Motorizzazione

I poliziotti sono stati allertati dai funzionari della Motorizzazione Civile che, dopo la prova scritta, hanno notato che la firma del candidato che avevano davanti e anche la sua fisionomia non erano uguali a quelle dell’uomo che si era presentato in aula.

Il blitz a Poggibonsi

Da lì il blitz degli investigatori della Stradale che, di corsa, sono andati a Poggibonsi dove era in corso l’esame pratico di guida e, così, sono riusciti a sgamare il vero candidato. Lui ha negato tutto ma poi, messo alle strette, ha confessato il misfatto, di cui ne renderà conto in Procura. La prova d’esame è stata annullata.

Leggi anche:  Auto sequestrata: era senza assicurazione e revisione

LEGGI ANCHE:INCHIESTA CARCERE DI RANZA: IL COMMENTO DELLA LEGA VALDELSA VIDEO

LEGGI ANCHE:SEI ATLETE VAIANESI IN GARA AL “TROFEO LECLERC”