Dopo le continue richieste, il marito è stato denunciato dalla moglie

Chiedeva di fare sesso anche tre volte al giorno

Avanzava pressanti richieste di fare sesso alla moglie, anche tre volte al giorno. Non appena la donna, colta dalla disperazione, lo ha lasciato lui non ci ha visto più ed ha iniziato a tempestarla di telefonate per farla tornare sui suoi passi. E’ così che la coniuge ha denunciato il marito presso la locale compagnia dei Carabinieri di Poggibonsi.

Insisteva con le telefonate 

La coppia al centro di questa insolita vicenda è formata da un uomo ed una donna, lui 51 anni lei 30, della cittadina valdelsana. Il marito non era mai soddisfatto e chiedeva costantemente sesso, così tanto da far arrivare all’esasperazione la moglie che ha deciso di rompere la relazione ed allontanarsi da lui. Sono state le pressanti ed insistenti telefonate dell’uomo che hanno motivato la donna a chiedere aiuto ai Carabinieri di Poggibonsi.

Leggi anche:  Scappano per saltare la scuola: ore di apprensione per tre ragazzini

Denunciato per stalking

Dopo tutti gli accertamenti del caso effettuati da parte delle forze dell’ordine, il bollente marito è stato denunciato per stalking e la donna ha potuto finalmente tirare un sospiro di sollievo per la conclusione di una vicenda di cui non si sarebbe mai immaginata protagonista.