Pelago, litigano per un parcheggio: quattro i denunciati. Il motivo è stato il contendersi di un parcheggio. Quanto è bastato per far volare pugni e insulti. Per loro è scatatta la denuncia per rissa aggravata e lesioni personali.

Il fatto

E’ successo quanche giorno fa. Protagonisti quattro persone: padre 55enne e figlio 24enne, italiani, dall’altra due fratelli marocchini di 54 e 42 anni. Secondo le prime ricostruzioni un’auto si è fermata davanti ad un cancello per un malessere di uno dei passeggeri. Dal cancello è uscito un uomo e dopo aver chiesto spiegazioni ha chiesto di spostare rapidamente il veicolo. Probabilmente sono volate parole, qualche insulto e da lì è scattata la zuffa.

Sul posto i carabinieri  di Pontassieve che hanno denunciato i quattro per rissa aggravata e lesioni personali.

Tanti anche i curiosi. La lite è stata sedata non senza difficolt e  tutti e 4 i contendenti sono dovuti ricorre  alle cure mediche con referti che vanno da 7 a 30 giorni. Da qui  il lavoro ricostruttivo degli inquirenti. Sono stati sentiti i numerosi testimoni ed anche acquisiti i video girati da alcuni. Anche se nessuno è stato in grado di riferire chi abbia dato il primo pugno, sono emerse responsabilità a carico di tutti i coinvolti, che sono pertanto stati denunciati a piede libero