Giornata di premiazioni a Quarrata per l’edizione 2019 de “L’arte del presepe”, consolidata iniziativa portata avanti dal Comune. I vincitori sono Enzo Valentini per la categoria artisti ed artigiani e la scuola primaria A.Manzi per le opere di gruppo.

I premiati de “L’arte del presepe”

Nel Salone Zampini del Polo Tecnologico Libero Grassi di Quarrata si è svolta la premiazione dei vincitori del concorso “L’arte del presepe” promosso dal Comune di Quarrata nell’ambito dell’omonima mostra, che si è tenuta al Polo Tecnologico durante le festività natalizie, dal 1° dicembre al 6 gennaio.

I presepi in concorso, suddivisi in due categorie “Artisti e artigiani” e “Scuole, enti, e associazioni”, sono stati giudicati dai visitatori della mostra, raccogliendo ben 3218 voti, con un notevole incremento, dunque, rispetto allo scorso anno, quando le preferenze espresse furono 2608.

Durante la cerimonia sono stati annunciati i vincitori delle due categorie: il presepe di Enzo Valentino è risultato il più votato della categoria “Artisti e artigiani”, aggiudicandosi un totale di 334 voti, mentre per la categoria “Scuole, enti, e associazioni” il presepe che ha raccolto il maggior numero di preferenze è stato quello della Scuola primaria A.Manzi, che ha raccolto ben 419 preferenze.

Leggi anche:  Italia Viva in consiglio comunale a Quarrata: pieno sostegno alla giunta Mazzanti

Il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti e l’assessore alle politiche sociali Lia Colzi hanno consegnato ai vincitori una targa di riconoscimento e tutti i partecipanti sono stati omaggiati con una pergamena e un calendario realizzato con le immagini della mostra.

In tutto i presepi in gara erano 19: per la categoria Artisti e artigiani vi erano quelli di Biagini Franco, Bertocci Alberto, Innocenti Stefano, Melani Franco, Pagano Maurizio, Pillitteri Gabriele, Valentino Enzo, Vargiu Silvano, Vezzosi Lorenzo, Zingarello Giovanni; per la categoria Scuole, enti, e associazioni, gareggiavano O.a.m.i di Quarrata, Pantarei, Scuola dell’infanzia paritaria Bargellini, Scuola dell’infanzia statale Bruno Munari, Scuola dell’infanzia paritaria Sacrocuore, Scuola primaria A. Manzi, Manicretando a cura di Giorgio Butini ed Associazione Synthesis, Istituto Comprensivo Mario Nannini, Liceo Artistico P. Petrocchi di Quarrata.

Esposto fuori concorso vi era anche un presepe in ricordo di Sergio Lastrucci, storico partecipante alla mostra dei presepi, gentilmente concesso in esposizione dalla famiglia.