L’uomo prima ha offeso i militari poi si è scagliato contro di loro

S.F., 34enne pistoiese con alcuni precedenti di polizia a suo carico, è stato arrestato nella notte di domenica scorsa in via Montale, nelle vicinanze di una nota discoteca. L’intervento dei carabinieri era stato chiesto al 112 da un giovane al quale era stato poco prima rubato lo smartphone mentre si trovava all’interno del locale. Un’apposita applicazione antifurto del telefono, ormai piuttosto diffusa fra i possessori di smartphone, lo ha localizzato all’esterno della discoteca e i militari della pattuglia intervenuta hanno sorpreso il 34enne mentre tentava di dileguarsi con il telefono rubato, a bordo di una Renault. Sicuramente indispettito per essere stato scoperto poco prima di dileguarsi, il 34enne ha aggredito prima verbalmente i militari scagliandosi poi contro di loro ma è stato rapidamente immobilizzato. Lo smartphone è stato recuperato e restituito al proprietario e il giovane, dichiarato in arresto per furto e resistenza a pubblico ufficiale, è stato accompagnato presso il comando di viale di Italia e rinchiuso in cella di sicurezza in attesa della direttissima odierna presso il tribunale.