Due rumeni senza fissa dimora pizzicati dai Carabinieri sul Lungarno Archibusieri perchè rubano un portafoglio ad una turista del Guatemala 800 euro in contanti e 500 dollari. La donna  non si era accorta di niente ed è rimasta colpita nel vedere i Carabinieri farsi in contro a lei.

Due rumeni rubano portafoglio a turista, presi dai Carabinieri

Nel pomeriggio di ieri, sabato 30 novembre, i Carabinieri della Stazione di Firenze Uffizi, quotidianamente impegnati in servizio antiborseggio nel centro storico, hanno denunciato a piede libero I.N., 49enne, e I.M.F., 30enne, entrambi rumeni senza fissa dimora, sorpresi sul Lungarno Archibusieri dopo aver asportato con destrezza un portafoglio contenente euro 800 in contanti e 500 dollari a una turista del Guatemala, ignara del furto subito.

Infatti i militari avevano notato i due rumeni che si aggiravano tra i turisti con fare sospetto. Mentre la turista era intenta a consultare la cartina della città, i due in maniera repentina riuscivano ad asportarle il portafogli ma venivano immediatamente bloccati dai Carabinieri. La turista, dopo un primo momento di smarrimento, non riuscendo a capire cosa fosse successo, ha ringraziato i Carabinieri per averle restituito il portafoglio. I servizi antiborseggio in centro quotidianamente effettuati dai Carabinieri verranno ulteriormente incrementati in occasione delle prossime festività natalizie che vedono un afflusso maggiore di turisti.

Leggi anche:  Sisma nel Mugello: 100 anni fa la terribile scossa

LEGGI ANCHE: Allerta gialla in tutta la Toscana fino alla mezzanotte di lunedì