Scontro frontale sulla via Berlinguer a Montemurlo, ventenne trasportato con l’elisoccorso al Cto in codice rosso.

Scontro frontale

Grave incidente questa mattina, giovedì 25 luglio, alle ore 8,05 sulla via Berlinguer nel tratto che va tra la rotonda di via Rosselli e il confine con il Comune di Montale. Un ventenne, residente a Pistoia alla guida di una Citroen C3, che proveniva in direzione Montale – Montemurlo, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del proprio veicolo ed ha invaso la corsia opposta, centrando due auto, una Suzuki, guidata da una donna di 49 anni residente a Vernio e una Nissan Qashqai, condotta da un uomo di 42 anni di Prato.

Ventenne in codice rosso

Ad avere la peggio è stato il ventenne che nell’urto ha riportato gravi lesioni ed è stato trasportato con l’elisoccorso al Cto di Careggi in codice rosso.L’elicottero è stato fatto atterrare nel campo sportivo di Montale ed è arrivato solo dopo pochi minuti dalla chiamata della centrale operativa del 118. La donna di 49 anni è stata portata all’ospedale Santo Stefano di Prato in codice giallo. Illeso l’altro automobilista rimasto coinvolto nel frontale.

Testimoni

L’impatto è stato molto violento e in queste ore sono in corso gli accertamenti della polizia municipale per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Gli agenti della municipale, coordinati dall’ispettore Stefano Melani, stanno acquisendo infatti le dichiarazioni di alcuni testimoni che potrebbero chiarire cos’è successo. La strada è rimasta chiusa fino alle ore 11. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Tenenza di Montemurlo che hanno provveduto a chiudere l’accesso alla via Berlinguer dalla rotonda con via Rosselli e la polizia municipale di Montale che si è occupata invece della viabilità sul lato di Montale alla rotonda con via Garibaldi. Il sindaco del Comune di Montemurlo, Simone Calamai, richiama alla massima attenzione al volante:

«Al di là del caso specifico, la cui dinamica è in fase di accertamento, la raccomandazione per tutti è quella di prestare la massima attenzione quando si è alla guida. Ultimamente, infatti, anche a Montemurlo si registra un incremento di incidenti causati da distrazione, perché incauti automobilisti, mentre guidano, telefonano con il cellulare, inviano messaggi o si controllano i social. – conclude il sindaco – Da tempo la polizia municipale sta portando avanti controlli, anche in abiti borghesi, finalizzati alla repressione di questa abitudine molto pericolosa per se stessi e per gli altri incolpevoli utenti della strada».

LEGGI ANCHE: FATTURE FALSE NEI GUAI IMPRENDITORE CHE GESTIVA CENTRI MIGRANTI