Voleva lasciare traccia della sua permanenza a Firenze e ha pensato bene di scrivere il suo nome su un muro di Ponte Vecchio. Ma la bravata non è sfuggita alla Polizia Municipale che l’ha denunciata e multata.

La protagonista dell’episodio, accaduto giovedì, è una turista quindicenne straniera. Gli agenti della Zona Centrale erano in servizio sul ponte quando hanno sorpreso la ragazzina di nazionalità greca mentre stava scrivendo su un muro il proprio nome con un pennarello nero.

La ragazza era in gita con la famiglia e alcuni amici, a Firenze per un giorno, provenienti da Bologna. La quindicenne è stata denunciata per imbrattamento e danneggiamento a un edificio storico; per lei anche la multa da 160 euro sulla base del Regolamento di Polizia Urbana.

Purtroppo non si tratta di un episodio isolato. Già ad agosto una coppia di sposi in viaggio a Firenze aveva deciso di lasciare una traccia del proprio amore in città scrivendo i propri nomi su un muro di Ponte Vecchio: Atto vandalico: sposini scrivono col pennarello sul Ponte Vecchio

Leggi anche:  In fiamme una baracca, intervengono i Vigili del Fuoco