Nella scorsa campagna elettorale fece scalpore un suo video in cui mostrava le condizioni critiche di Piazza d’Armi.

Un anno fa spacciatori e chiosco chiuso

Si vedevano gli spacciatori assiepati vicino alle mura, il chiosco semi abbandonato, i giochi per i bambini devastati e il verde trascurato.
In questi mesi sul tema ho sollevato più volte il dibattito in consiglio comunale – dice Gabriele Sgueglia di Fratelli d’Italia – con lo scopo di mantenere alta l’attenzione su uno dei parchi più belli e strategici della nostra città, convinto della sua importanza storica per tantissimi cittadini pistoiesi legati a questo parco, e grazie alla collaborazione delle forze dell’ordine e dei giardinieri comunali la situazione è notevolmente migliorata. L’ultima notizia, cioè quella dell’affidamento ventennale del chiosco situato proprio al centro della piazza, è il vero passo in avanti che c’era da compiere e che mi ha reso orgoglioso del lavoro che l’amministrazione sta portando avanti in quella lotta al degrado che avevo utilizzato come parola d’ordine della mia campagna elettorale. La collaborazione fra Comune, imprenditori e forze dell’ordine può davvero riuscire nell’impresa di rilanciare Piazza d’Armi e noi continueremo a lavorare per rendere Pistoia più bella e più sicura”.