Sono scattate le manette per un uomo sorpreso mentre spacciava hashish lungo la linea della tramvia.

Nel tardo pomeriggio di ieri, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti lungo la linea uno della tramvia, i carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Oltrarno hanno tratto in  arresto un cittadino extracomunitario 25enne, sorpreso a cedere 10 grammi di hashish, dose confezionata con del cellophane, ad un acquirente, in cambio di 50 euro.

Lo spacciatore, già noto agli operanti, inizialmente avvistato alla fermata della tramvia di piazza Paolo Uccello, dopo essere salito a bordo del mezzo, è stato pedinato fino alla fermata di Porta al Prato, direzione Stazione Santa Maria Novella, è stato quindi intercettato in una stradina vicina, dove si era incamminato per incontrare il suo acquirente. Appena notato lo scambio, parte dei militari sono intervenuti per fermare l’acquirente con la droga appena acquistata, mentre altri due si sono lanciati all’inseguimento del giovane spacciatore datosi subito alla fuga.

Leggi anche:  Allarme vento domani a Firenze e nel Fiorentino

Il malvivente, giunto nei pressi della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, è stato bloccato dai militari inseguitori, supportati dalla Polizia ferroviaria. Trasportato in caserma, all’atto del controllo sulla persona, gli sono stati rinvenuti addosso una banconota da 50 euro, provento della vendita dei 10 grammi di hashish, il tutto è stato posto sotto sequestro.

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma di Oltrarno in attesa di essere condotto nella giornata di oggi presso il Tribunale di viale Guidoni per essere giudicato con rito direttissimo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Incendio in un condominio di via Monti a Sesto Fiorentino VIDEO