Non c’è che dire, l’idea era anche acuta: perché rischiare? Se voglio buttarmi nel traffico di droga 2.0 al giorno d’oggi mica devo per forza nascondere pacchi di marijuana nei pneumatici o nei doppifondi della scocca come una volta… basta sigillare un bel pacco anonimo e affidarlo a un qualsiasi corriere espresso.

Traffico di droga 2.0: beccato

E’ quello che ha pensato bene di fare un 24enne cinese di Campi Bisenzio, che venerdì scorso si è recato in via Einstein presso la sede di uno spedizioniere per ritirare tre bei pacconi.

Dentro i Carabinieri hanno trovato la “sorpresa”

I Carabinieri (che forse qualche sospetto sul trafficante dagli occhi a mandorla l’avevano, altrimenti meno male che il Destino ogni tanto ci azzecca) hanno fermato l’uomo e fatto aprire i pacchi dai quali sono spuntati ben 15 chili di marijuana.

Pacchi arrivati dalla Spagna

La spedizione giungeva dalla Spagna. Il cinese arrestato stava per dileguarsi proprio con un’auto con targa spagnola. E’ presumibile che gli inquirenti si concentreranno dunque su questo inedito ponte ideale fra penisola iberica e Toscana anche per capire se si sia trattato di un caso isolato o della punta di un iceberg di ben diverse proporzioni.