Si tratta di Lorenzo Destro, 27 anni, che è stato vittima di uno scontro lungo la via Montalese intorno alle ore 18 di sabato 9 novembre. Centrato in pieno da un’auto il cui conducente è risultato positivo all’alcoltest. Tutti gli sviluppi su BISENZIOSETTE in edicola venerdì 15 novembre 2019.

Tragico schianto per Lorenzo Destro a Montemurlo

27 anni, originario di Firenze ma oramai ampiamente conosciuto a Montemurlo dove faceva il cuoco al ristorante “La Taverna della Rocca”, notissimo in città. Ma intorno alle ore 18 di sabato 9 novembre, lungo via Montalese nel centro di Montemurlo, ha perso la vita Lorenzo Destro che, a bordo della sua moto è stato centrato in pieno, all’altezza di via Leopardi, da una Fiat Punto vecchio modello che si è inserita nella strada senza accorgersi dell’arrivo del ragazzo a bordo del suo mezzo.

Sul posto sono intervenute un’ambulanza della Croce d’Oro e della Misericordia di Montemurlo ma il volo compiuto dopo l’impatto non gli ha lasciato scampo. Un colpo secco visti anche i danni riportati dall’auto incidentata alla cui guida c’era un uomo di 46 anni di Montemurlo che, secondo quanto riportato dai primi accertamenti, pare risulti essere stato riscontrato positivo all’alcoltest e, successivamente, sottoposto ad ulteriori verifiche.

Leggi anche:  Incidente stradale in A1

Appena informati, i familiari si sono recati sul luogo dell’incidente e la madre di Lorenzo Destro ha accusato un malore, anche lei trasportata in ospedale. Informato dell’accaduto, ha dichiarato profondo cordoglio anche il sindaco di Montemurlo, Simone Calamai: è in forse, fra l’altro, anche lo svolgimento della festa in programma oggi a Montemurlo alla Rocca, proprio di fronte al ristorante dove lavorava lo sfortunato ragazzo.

LEGGI ANCHE: Samuele Fortunato, vittima sulla strada con la sua moto