E’ stato ritrovato morto l’80enne di cui erano iniziate le ricerche questa mattina nella zona di Sofignano a Vaiano.

Trovato morto 80enne: era scomparso da Vaiano

Purtroppo a niente è servito il dispiegamento di forze che da questa mattina senza sosta hanno iniziato a cercare l’anziano che da due giorni non era rientrato a casa.

L’allarme era scattato questa mattina, ma dalle prime notizie sembra che l’uomo di 80 anni fosse ormai lontano da casa ormai dal 12 marzo. Viveva a Sofignano, frazione di campagna di Vaiano in Val di Bisenzio, insieme alla sorella.

Dalle prime indiscrezioni sembra che l’anziano fosse uscito due giorni fa per fare una passeggiata a piedi, magari lungo quelle zone di campagna che conosceva bene, ma non aveva più fatto ritorno a casa.

Le ricerche però erano iniziate solo questa mattina quando era stato dato l’allarme, ormai dopo due giorni dalla scomparsa dell’uomo.

 

Ricerche che sono state coordinate dai vigili del fuoco che hanno fatto arrivare anche i cani molecolari nella zona di Sofignano e non solo, dove si pensava potesse trovarsi l’80enne.

Leggi anche:  16enne scomparso: avvistamento a Voghera

L’uomo abitava con la sorella, anche lei anziana. Aveva problemi di salute. Sul posto anche un’ambulanza della Misericordia di Vaiano con medico a bordo.

Poi intorno alle 14.30 la scoperta del suo corpo ormai privo di vita.

Sul posto oltre alle squadre dei vigili del fuoco e alla Misericordia anche i carabinieri della stazione di Vaiano e il Sindaco.

LEGGI ANCHE: TROMBA D’ARIA A VAIANO GUARDA LE FOTO