Violenze fisiche e morali: ieri a Siena presso la locale Procura della Repubblica i carabinieri di Colle di Val d’Elsa hanno depositato un’informativa di reato per maltrattamenti in famiglia nei confronti di un 40enne marocchino residente in Valdelsa, operaio con precedenti denunce a carico.

Violenze fisiche e morali

L’uomo è stato deferito a seguito della dettagliata denuncia querela presentata dalla moglie 35enne, vittima di reiterate violenze fisiche e morali, di costanti minacce, nonché in virtù degli accertamenti espletati dai militari dell’Arma per ricostruire la realtà dei fatti, sulla base delle testimonianze di quanti avessero potuto avere cognizione dei fatti.

Al sicuro

La donna si trova ora presso una struttura protetta al riparo da possibili rappresaglie del marito ed è assistita sotto ogni profilo, per quanto attiene alla sicurezza, alla sussistenza e al disagio psicologico, in attesa che possa aver modo di ricostruirsi una vita. Si attendono i provvedimenti anche cautelari della Magistratura senese che certamente non si faranno attendere. Si tratta dell’ennesimo episodio gestito dai militari dell’Arma, indice di una condizione della donna talvolta problematica non solo nell’ambito del matrimonio.

Leggi anche:  Due arresti nell'ultimo giorno dell'anno

LEGGI ANCHE:Operatore comunitario nazionale evade l’IVA 

LEGGI ANCHE:Sisma nel Mugello, ridotta la zona rossa di Barberino 

TORNA ALLA HOME PER ALTRE NOTIZIE