Tre martedì con la musica da camera, incrociando generi, stili e strumenti diversi: al via questa sera il ciclo “Momenti Musicali” a cura dell’Orchestra La Filharmonie. Ad aprire questo ciclo sarà il quartetto di clarinetti Two-fol alle 21 nel Foyer del Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio.

Il programma della serata segue lo stile del Two-fol Quartet, improntato alla commistione di generi diversi, musica orchestrale, bandistica, jazz, popolare, a partire dalle esperienze dei quattro strumentisti che lo compongono. Emilio Cecchini (clarinetto), Nicholas Gelli (clarinetto), Pierpaolo Romani (clarinetto basso e arrangiamenti) e Luca Troiani (corno di bassetto) vantano un repertorio molto variegato, dalle Ouverture da opera alle colonne sonore cinematografiche, dai brani strumentali classici alla musica jazz e contemporanea. Domani sera i quattro clarinetti condurranno un viaggio dalla Russia all’Argentina, passando attraverso il rock progressivo britannico: sono previste infatti musiche di Ivanovici, Mussorgski, Piazzolla, Olshanetsky, Glik, Romani, Malgoni, Pachelbel e dei Procol Harum, uno dei primissimi gruppi rock progressive degli anni Sessanta.

La rassegna di musica da camera, proposta da La Filharmonie in parallelo con la stagione lirico-sinfonica, prosegue martedì 27 novembre, sempre alle ore 21, alla Scuola di Musica di Campi Bisenzio, con “Viaggio d’inverno”, che vedrà l’esibizione di Kaveh Faraji (baritono) e Chakavak Shekari (pianoforte), su musiche di Schubert, Bach e Debussy. L’ultimo appuntamento del ciclo Momenti Musicali è in programma martedì 11 dicembre, sempre alla Scuola di Musica di Campi Bisenzio, con “Rinascita”, presentazione e performance live dell’omonimo album per piano solo del compositore e pianista Paolo Cognetti, raccolta di dieci brani corrispondenti a particolari esperienze di vita e riflessioni private raccontate con immediatezza e profondità attraverso le note.