Il 22 dicembre inaugura alle Scuderie medicee la mostra “Poggio a Caiano 1879 – 1979. Sguardi sul paese in 75 scatti”.

Cento anni di storia poggese celebrati in una mostra fotografica

Sabato 22 dicembre alle 17, alle Scuderie Medicee, sarà inaugurata una mostra fotografica molto speciale: “Poggio a Caiano 1879 – 1979. Sguardi sul paese in 75 scatti. Questa racconta infatti, tramite una selezione di immagini suggestive che ritraggono in alcuni casi anche momenti di vita ordinaria, cento anni di cambiamenti del territorio, di storie e di volti poggesi. A ridare vita a un’intera epoca ci hanno pensato i curatori della mostra, e collezionisti, Antonio Belli e Gianfranco Desii a cui si è aggiunto Luigi Corsetti nella cura del catalogo.
“L’esposizione copre un arco temporale che va dal 1879 al 1979. Settantacinque, tra fotografie e cartoline, illustrano cento anni di vita poggese, i relativi cambiamenti del territorio e quelli della nostra cittadina” spiegano i curatori. “A partire da una veduta del complesso della chiesa di Santa Maria a Bonistallo del 1879, una delle più antiche fotografie di Poggio a Caiano, passando per le processioni devozionali del 1912 e dalla storica nevicata del 1929, fino alla prima automobile poggese del 1930, al tentativo di ristrutturazione del Ponte Leopoldo II del 1938, al tragico passaggio della Seconda Guerra Mondiale nel 1944 e la seguente rinascita, per concludersi con i carnevali degli anni ’70 e – in ultimo – con un ricordo degli amici Claudio Raugei e Alfiero Pancani, netturbini di Poggio a Caiano, la mostra testimonia un secolo di straordinaria crescita e trasformazione”.
“Questa mostra parla del nostro paese ed è come un piccolo pensiero di Natale – aggiungono il Sindaco Francesco Puggelli e Giacomo Mari assessore alla cultura – Sarà significativo poter rivivere, attraverso le immagini, la Poggio che fu con le sue storie, le sua gente, le trasformazioni del territorio e del paesaggio e ripercorrere momenti che tuttora sono impressi nella memoria di tanti nostri concittadini”.
La mostra sarà aperta dal 22 dicembre al 27 gennaio 2019, dal giovedì alla domenica. Orario 10-13 e 14.30-18.30. Info 055/8701281/0/3. Ingresso gratuito.

MALTEMPO: ALLERTA NEVE QUESTA SERA.