Giornata imperdibile, quella di domenica 22 settembre, a Prato al Castello dell’Imperatore: il cortile, infatti, si anima con “Alla corte di Federico II” con attività e laboratori didattici per grandi e piccini. Tutti gli eventi saranno in programma dalle 11 fino alle 18.

Il Medioevo con Federico II al Castello dell’Imperatore di Prato

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, il Castello dell’Imperatore torna palcoscenico di una rievocazione medievale per una giornata intera da trascorrere fra giochi, esibizioni e tornei. Domenica 22 settembre, dalle 11, il cortile del castello si anima con “Alla corte di Federico II”, un’avventura nel solco della storia scoprendo e familiarizzando con storie, strumenti e tecniche oggi perdute, grazie ai tanti eventi in programma fino alle 18 (la biglietteria chiuderà alle 17.30).

Un viaggio nel tempo per vivere come all’epoca di Federico II, Imperatore di Svevia che fece edificare il castello – oggi uno dei simboli di Prato – fra il 1237 e 1248; il programma prevede alle 11, alle 14 e alle 16, laboratori per bambini e adulti, si potrà imparare ad accendere il fuoco, un’operazione indispensabile per scaldarsi e mangiare, eseguita con le tecniche e gli strumenti dei tempi passati, ma anche sperimentare antichi svaghi e passatempi, come il kubb e la zara, oppure vestire i panni di antiche dame o cavalieri ed effettuare prove di tiro con l’arco o duelli all’arma bianca. Ma non solo, ci si potrà addentrare nell’arte della scrittura fra amanuensi e copisti e sperimentare cibi e ritualità al tempo di Federico II. Per il torneo a squadre di kubb (solo per i più piccoli) le iscrizioni saranno effettuate nel corso della giornata.

Leggi anche:  ll ciclista Giovanni Iannelli non ce l'ha fatta

“Alla corte di Federico II” è promosso da Chora e CoopCulture in collaborazione con Terra di Prato e prevede un biglietto di ingresso di 5 euro valido per tutto il giorno, sconto del 20% per i soci Coop e i tesserati Gispi. I partecipanti alla manifestazione potranno inoltre usufruire di uno sconto sull’ingresso del circuito Pratomusei: Museo del Tessuto, Musei Diocesani di Prato, Centro Pecci e Palazzo Pretorio. Per informazioni Chora 0574 38207, www.cittadiprato.it

LEGGI ANCHE: Scomparsa badante da Lastra a Signa, riappare dopo cinque giorni ma non spiega i motivi