Oggi il sindaco di Casole d’Elsa, Andrea Pieragnoli, ha partecipato all’incontro a Roma dovePoste Italiane ha spiegato il progetto in cui sosterrà 70 piccoli comuni italiani nelle celebrazioni per i 700 anni dalla morte del sommo poeta, che si terranno nel 2021.

I 700 anni di Dante Alighieri

Il contributo dell’azienda per sostenere la memoria e l’opera del sommo poeta in tutta Italia è stato annunciato dall’Amministratore delegato, Matteo Del Fante, al ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, nel corso di una cerimonia che si è svolta presso la sala Spadolini del Ministero.

Tra i comuni toscani coinvolti questa mattina a Roma erano presenti quelli di Casole d’Elsa (Siena), Fosdinovo e Mulazzo (Massa e Carrara), San Godenzo (Firenze), Castel San Niccolò e Pratovecchio (Arezzo).

Tra questi il comune di Casole d’Elsa appunto di cui oggi il sindaco ha ricordato il legame con Dante Alighieri.

LEGGI ANCHE: CONCORSI PUBBLICI, 11MILA POSTI A TEMPO INDETERMINATO