Una giornata per conoscere, degustare e apprezzare una delle eccellenze del nostro territorio: l’olio extravergine di oliva. Si terrà sabato 15 dicembre l’evento “La cultura dell’olio” presso l’Antico Spedale di Sant’Antonio promosso e ideato dall’amministrazione comunale in collaborazione con Cia – Confederazione italiana agricoltori, Anapoo Associazione Nazionale Assaggiatori professionisti Olio d’Oliva e Istituto Agrario di Firenze per dare risalto a uno dei prodotti di punta delle nostre colline.

La cultura dell’olio

“Solitamente abbiamo sempre organizzato il Concorso dell’Olio all’interno della Sagra degli Antichi Sapori – ha spiegato il sindaco Angela Bagni – e quest’anno per dare un maggior risalto all’iniziativa e per valorizzare ancora di più una delle eccellenze del nostro territorio abbiamo deciso di creare un evento dedicato dove sarà possibile riflettere su vari aspetti che riguardano il prodotto oleario 2018 e non solo. Ci auguriamo che possa diventare un appuntamento fisso per tutti gli amanti e estimatori dell’olio buono toscano”.

L’iniziativa si terrà dalle 10 alle 18 e partirà con l’incontro a cura di Alessandro Parenti “Le regole per produrre un buon olio extravergine di oliva” mentre alle 10.30 sarà presentato un progetto dell’Istituto Agrario di Firenze “Laboratorio territoriale per le analisi dell’olio stagione 2018”, con gli interventi del dirigente scolastico Ugo Virdia e gli studenti coinvolti nel progetto. Alle 11 si svolgerà il laboratorio per adulti “Le regole dell’abbinamento in tavola” con degustazioni di prodotti in abbinamento a cura di Filippo Falugiani.

Leggi anche:  Sagra della Schiacciata all’olio, a Lucolena si mangia fatta lì per lì

Il programma prosegue alle 12 con la premiazione del concorso “L’Olio d’Oro – XVI Edizione” con gli interventi del sindaco Angela Bagni, dell’assessore al marketing territoriale Stefano Calistri e di Daniela Mugnai di Vetrina Toscana, oltre a Filippo Legnaioli di Cia Confederazione italiana agricoltori- Toscana Centro, Marzia Migliorini di Anapoo Associazione Nazionale Assaggiatori Olio d’Oliva e di Daniela Falorni di Cna Firenze. A seguire degustazione guidata degli oli partecipanti al concorso che quest’anno è stato aperto anche ad aziende provenienti da altri territori dell’area metropolitana di Firenze. Come ogni anno il primo premio del concorso è realizzato e donato da Cna Firenze.  Infine alle 15.30 si terrà il laboratorio sensoriale per bambini (di tutte le età) “Alla scoperta dei profumi”. In tutte le sale dell’Antico Spedale di Sant’Antonio si potrà trovare una mostra mercato delle aziende partecipanti e dell’ Istituto Agrario di Firenze.

Ti potrebbe interessare anche:

Un fine settimana di mercatini ed eventi per bambini aspettando il Natale