Appuntamento per domenica 15 dicembre alle 16 nel salone affrescato della Villa Medicea: sul palco la celebre cantante Rossana Casale in una esibizione totalmente jazz.

Il concerto di Rossana Casale a Villa La Magia

Domenica pomeriggio alle ore 16 nel Salone Affrescato della Villa Medicea La Magia ci sarà Rossana Casale in concerto, per la seconda tappa della rassegna musicale “La Magia della Musica”. In questo concerto Rossana Casale, accompagnata al pianoforte da Carlo Morena, reinterpreterà i brani presi dai suoi lavori più significativi dedicati al jazz, che lei stessa chiama “la mia vera anima”: tra questi, gli album Jazz in me e Billie Holiday in me, che le hanno fatto conseguire prestigiosi premi della critica e riconoscimenti alla carriera. Alla scaletta del concerto la Casale aggiunge brani di Thelonius Monk e altre sorprese. Lei stessa scrive: “È un concerto senza paracadute dove, come il jazz vuole, tutto si reinventa ogni sera”.

La Magia della Musica è una rassegna musicale composta da cinque appuntamenti, tutti la domenica pomeriggio, che spaziano dal jazz alla world music, fino a toccare altre originali sonorità e ricerche musicali. A far da cornice ai concerti è il Salone Affrescato della Villa, luogo intimo (max 100 posti) e suggestivo che rende ancora più coinvolgenti le performance degli artisti. Dopo il concerto di Rossana Casale, la rassegna proseguirà con Ricercare di Daniele Bonaventura domenica 26 gennaio, Flo con Federico Luongo alla chitarra domenica 9 febbraio, Two for you di Dado Moroni al piano e Max Ionata al sax domenica 1 marzo.

Leggi anche:  Natalia Goncharova tra Gauguin, Matisse e Picasso

Info e biglietti: ingresso ai concerti euro 10,00, posto unico non numerato. I biglietti possono essere acquistati all’ufficio cultura del Comune di Quarrata, presso la biblioteca comunale Michelucci in piazza Agenore Fabbri (orario da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e lunedì, martedì, giovedì e venerdì, anche di pomeriggio dalle 14 alle 19). Tel. 0573 774500.

LEGGI ANCHE: Il Comune approva la cittadinanza onoraria a Liliana Segre