Da ottobre a giugno un percorso di qualificazione gratuito da 800 ore. In programma anche stage: iscrizioni aperte fino al 28 settembre

La storia e cultura del territorio senese, le sue eccellenze e produzioni tipiche; il targeting, le nazionalità e le aspettative; la progettazione di un pacchetto turistico; gli eventi, il wedding e la comunicazione digitale. Sono alcuni degli argomenti di lezione per “Tourismarketing 4.0”, il corso gratuito IFTS che tra ottobre e giugno 2019 formerà 20 specialistici della promozione turistica.   L’iniziativa è di Cescot siena ed Eurobic Toscana sud e prevede complessivamente 800 ore di formazione, 240 delle quali articolate in forma di stage presso strutture private operanti nel settore.

SAPER ‘LEGGERE’ IL TERRITORIO

“Puntiamo a formare figure tecniche – anticipa Carmine Diurno, Direttore dell’agenzia Cescot – che siano in grado di progettare ed attuare piani di sviluppo turistico e promozione del territorio, capaci di ‘leggere’ il  territorio come sistema complesso e come museo diffuso, valorizzando le connessioni tra cultura, ambiente e ricettività, in una logica di sviluppo sostenibile e di tutela delle identità locali”.    Le lezioni prenderanno il via nel mese di ottobre a Poggibonsi Salceto, che sarà la sede di base del corso per tutta la sua durata.

Leggi anche:  Il CAI protagonista della scoperta turistica della Val di Bisenzio

PARTECIPAZIONE GRATUITA

La partecipazione gratuita è aperta a giovani e adulti, residenti o domiciliati in Toscana, sia occupati che non. A fine corso ai partecipanti sarà attestata la qualifica di “tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico e promozione del territorio -IV livello EQF”. Le iscrizioni sono aperte fino al 20 settembre. Maggiori dettagli sul sitowww.cescot.siena.it, dove sono riportati anche i recapiti utili per altre informazioni e iscrizioni.