La nuova stagione teatrale in Sala Banti (piazza della Libertà- Montemurlo) prosegue giovedì 13 dicembre ore 21,15 con lo spettacolo “Vero su Bianco” di e con Edoardo Nardin e Riccardo Goretti.

Vero su Bianco alla Sala Banti

Nardin e Goretti fanno lo stesso mestiere. Il più antico del mondo dopo la prostituta e lo sciamano: sono due cantastorie. Ma le loro storie le cantano con due registri diversi. Edoardo disegna. Riccardo racconta.La loro performance tenta di unire nel più sincero dei modi questi due mondi artistici in cui i due lavorano. Riccardo parla, e racconta. Edoardo disegna su tutto, con tutto, per tutti, in silenzio. Il pubblico ascolta, o guarda. L’importante è che sia tutto lì, tutto vero. Nero su bianco. Scopo del gioco? Scoprire due linguaggi e due artisti che si incontrano, si intrecciano si scontrano trovando punti in comune nel cinema, nella fantasia, nell’ironia…Ma anche salvare dal macero svariate copie di vecchi libri.Ma anche ritrovare il gusto di disegnare pupazzetti. Ma anche raccontare una storia dalla fine all’inizio e dall’inizio alla fine. Ma anche scoprire cosa ci rende davvero felici.

«Siamo davvero molto contenti del riscontro del pubblico che già con Rita Pelusio alla prima della nuova stagione teatrale ha risposto con affetto e interesse- dice l’assessore alla cultura Giuseppe Forastiero – Speriamo di replicare anche con la coppia creativa Nardin – Goretti, uno spettacolo insolito che promette di affascinare e stupire»

Leggi anche:  Arrivederci Maestro!

Il biglietto a prezzo intero costa 10 euro, mentre l’ abbonamento 55 euro, 45 euro ridotto. La campagna abbonamenti andrà avanti fino a giovedì 13 dicembre oppure si può scrivere una email: biglietteriasalabanti@gmail. com o telefonare al numero tel. 392 4759365 dal lunedì al venerdì ore 10-13. Sono previste riduzioni su biglietti e abbonamenti per under 30, over 65, soci Coop, iscritti al sistema bibliotecario, possessori Carta dello spettatore FTS (solo per i biglietti). Con la carta Studente della Toscana il biglietto ridotto € 8 per gli studenti universitari.

I BAMBINI DELLA BRIGLIA (VAIANO) DECORANO L’ALBERO.