Assunzioni per le scuole di Sesto Fiorentino rivolte ai servizi di prima infanzia.

Assunzioni per le scuole di Sesto

Nuove assunzioni, certificazioni di qualità e gradimento degli utenti sempre più alto: i servizi per la prima infanzia comunali confermano la propria eccellenza anche per questo anno educativo.
Nei giorni scorsi è arrivata infatti la conferma della certificazione di qualità ISO 9001:2015, in seguito alla visita degli ispettori dell’Ente certificatore che hanno potuto valutare la qualità del funzionamento dei nidi e dell’ufficio servizi all’infanzia. Un riconoscimento confermato anche dagli oltre 200 questionari somministrati nei mesi scorsi agli utenti dei nidi, ai quali è stato chiesto di valutare da 1 a 10 i servizi alla luce dell’esperienza dell’anno 2017/2018 in quattro ambiti: “struttura e ambiente”, “aspetti educativi”, “partecipazione delle famiglie” e “organizzazione del servizio”. In tutti gli ambiti si è registrato un miglioramento rispetto alle giù ottime valutazioni dell’anno precedente: il voto medio per “struttura e ambiente” è stato pari a 9,09 (8,9 nel 2016/2017), “aspetti educativi” passa a 9,24 da 8,8, “partecipazione delle famiglie” si è attestato a 9,01 da 8,63, “organizzazione del servizio”, infine, avanza da 9,03 a 9,21. 9,41 è la valutazione complessiva di soddisfazione del servizio.
“La certificazione di qualità trova una rispondenza da parte delle famiglie che fruiscono dei servizi all’infanzia comunali. Questo dato è emblematico e motivo di grande soddisfazione, poiché significa che l’apprezzamento tra addetti ai lavori ed utenti è unanime – osserva l’assessore all’Istruzione Silvia Bicchi – Abbiamo investito e continueremo ad investire sui servizi all’infanzia a gestione diretta, a partire dal personale, il cui lavoro e impegno hanno permesso di raggiungere gli elevati standard di qualità: anche quest’anno abbiamo assunto tre nuove educatrici, alle quali va l’augurio di un buon lavoro. Nei prossimi anni intendiamo continuare a migliorare l’offerta di servizi a bambini e famiglie sempre continuando a lavorare nell’ambito del sistema integrato”.

Per altre notizie su Sesto Fiorentino cliccare a questo link.