Mondofesta Poggibonsi: la manifestazione si terrà oggi, lunedì 3 giugno 2019,  nei locali della scuola di via Volta a partire dal 16,30. Nella video intervista le maestre Elena Piritore, Lucia Pasqualetti e Marina Musmeci.

Mondofesta Poggibonsi: l’evento

L’evento, come ogni anno, si svolgerà a porte aperte e tutti sono invitati a partecipare ai giochi e
alle manifestazioni previste nonché al mercatino con tutti prodotti costruiti dai bambini insieme
con le loro Maestre. Il ricavato andrà in beneficenza ad alcune associazioni Onlus. Le maestre Loretta Borghi, Francesca Bernardini e Mariolina Farruggio come ogni anno si sonoadoperate per la miglior riuscita di tale evento coinvolgendo il Comitato Genitori, nella figura della sua presidentessa Iva Taddei, e il territorio per le attività che si svolgeranno tra cui: I giochi di una volta, La pesca fortunata, I piccoli Leonardo che completeranno tele di Leonardo Da Vinci
ricordato nel 500esimo anno dalla sua morte e il lettore e animatore Manuel Baglieri per la lettura a voce alta.

Il flash mob

Il Flashmob dal titolo “Il cielo è azzurro sopra di noi” ha avuto luogo questa mattina alle 10.00 e sarà replicato il pomeriggio alle 15.00 circa. Tutti bambini si esibiranno nel giardino antistante la scuola in una manifestazione collettiva sul tricolore. L’Italia è infatti il tema conduttore di questo anno volto a celebrare le eccellenze italiane e ciò che ha sapore di Italia nel mondo. Tutte le musiche su cui i bambini si esibiranno rappresentano il nostro paese come la colonna sonora di Nicola Piovani de La vita è bella vincitrice del Premio Oscar nel 1997 o il brano tratto da La Traviata di Giuseppe Verdi o ancora il richiamo alla mente del degli attori che hanno portato alto il nome dell’Italia nel mondo come Sophia Loren e Vittorio De Sica rappresentati magistralmente dal gruppo di pattinatrici dell’UPP guidate dall’istruttrice Camilla Sabatini.

Leggi anche:  Tricobiotos: dal dolore al successo per una grande azienda

LEGGI ANCHE: TERREMOTO PROVINCIA DI SIENA: ANCORA DUE SCOSSE

LEGGI ANCHE: RIAPERTO PARZIALMENTE IL PONTE VESPUCCI