Scuole superiori: a Carmignano torna il salone dell’orientamento. Il 29 novembre dalle 15 alle ex Cantine Niccolini presenti delegazioni degli istituti superiori di Prato, Firenze, Pistoia.

Scuole superiori: a Carmignano torna il salone dell’orientamento

Un pomeriggio dedicato all’informazione e all’orientamento per accompagnare i ragazzi nella scelta della scuola superiore. L’appuntamento con “Protagonisti della propria scelta” è per giovedì 29 novembre dalle 15 alle 18 alle ex Cantine Niccolini (piazza G. Matteotti 28). L’iniziativa, promossa dal Comune di Carmignano in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Il Pontormo di Carmignano, è giunta alla 12esima edizione ed è rivolta agli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado per aiutarli a conoscere meglio le proposte formative presentate dagli istituti superiori di Prato, Firenze, Pistoia.

E così negli ampi locali delle ex Cantine Niccolini per un pomeriggio saranno allestiti, per ogni scuola partecipante, piccoli spazi espositivi: delegazioni degli istituti superiori della piana saranno a disposizione dei visitatori, che potranno incontrare tutte insieme le più importanti e conosciute scuole superiori della zona e raccogliere materiale e sulle loro offerte formative.

“Il Salone dell’orientamento rappresenta una delle tante iniziative che la nostra amministrazione sta portando avanti per diffondere la cultura e il sapere, beni insostituibili nella nostra società – ha spiegato l’assessore alla Pubblica Istruzione Tamara Cecconi -. Obiettivo di questo pomeriggio di orientamento è quello di offrire ai ragazzi e ai loro familiari tutti gli strumenti utili per scegliere la scuola giusta. Decidere in maniera corretta l’istituto superiore da seguire consente di raggiungere un maggior successo scolastico e, allo stesso tempo, di ridurre il rischio di abbandono scolastico. Per tutto il pomeriggio dunque alle ex Cantine Niccolini saranno allestiti stand dove i visitatori potranno reperire informazioni utili sulle varie offerte formative proposte dagli istituti scolatici presenti a Prato, Pistoia e Firenze”.

Leggi anche:  Approvato dalla giunta il progetto per il rifacimento di alcune strade e marciapiedi a Comeana

Venti gli istituti superiori che hanno già aderito all’iniziativa, oltre alla Fil: Buzzi, Copernico, Convitto Nazionale Cicognini, Cicognini Rodari, Liceo Livi, Datini, Livi Artistico Brunelleschi, Dagomari, Gramsci Keynes, Marconi, Liceo San Niccolò; Artistico Petrocchi (Quarrata), De Franceschi (Pistoia), Istituto tecnologico Fedi – Fermi (Pistoia), Istituto Tecnico Commerciale Capitini (Agliana), Pacini (Pistoia), Liceo scientifico Agnoletti (Sesto Fiorentino), Liceo scientifico Leonardo da Vinci (Firenze), Paritaria Calamadrei (Firenze) e il Liceo Aeronautico sportivo Lindbergh (Firenze).

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio scuola del Comune di Carmignano a scuola@comune.carmignano.po.it oppure 055 8750240-248.

Per chi fosse interessato si ricorda anche che a Carmignano sono ripartiti i corsi di Attivamente. Qui il link con tutti quelli attivi ora.