La lista civica Uniti per Signa ha scelto il proprio presidente, Alessandro Spinelli, eletto all’unanimità dall’assemblea della lista civica.

Per molti anni comandante della polizia municipale di Signa e tutt’ora impegnato in attività di formazione per la polizia locale e nel volontariato, Alessandro Spinelli è stato ritenuto perfetto per questo ruolo alla luce della propria esperienza, della propria conoscenza della comunità, e dello spirito di servizio che ispira anche Uniti per Signa. Alessandro Spinelli coordinerà le attività della lista civica e dell’assemblea, ma non sarà candidato alle elezioni comunali di fine maggio, dove Uniti per Signa si presenterà con un proprio candidato sindaco.

“Sono onorato che l’assemblea di Uniti per Signa mi abbia scelto per questo ruolo di responsabilità – spiega Alessandro Spinelli – Negli anni mi sono arrivate tante offerte per candidarmi alle elezioni comunali, ma ho sempre declinato l’invito. Anche quest’anno non troverete il mio nome nella lista dei candidati, ma ho voluto comunque fare la mia parte e dare il mio sostegno ad una lista civica che sta lavorando seriamente per presentare un’alternativa nuova agli elettori, con candidati noti e apprezzati dalla comunità signese, e un programma che viene direttamente dall’ascolto dei bisogni dei nostri concittadini. Nei prossimi giorni Uniti per Signa presenterà anche il suo candidato sindaco e la lista dei suoi candidati in consiglio comunale, fatta di persone provenienti da percorsi diversi, ma accomunati dalla voglia di mettersi a disposizione di Signa e dei suoi cittadini”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Controllo del Vicinato, posizionati i primi cartelli