Amministrative Colle: poca fa è arrivato l’endorsement alla candidatura di Angela Bargi da parte del Coordinatore provinciale di Forza Italia Lorenzo Lorè,  con Simone De Santivice coordinatore che segue le elezioni in Val D’Elsa, e il Presidente Provinciale di Fratelli d’Italia Gianni Martinucci, assieme a Francesco Michelotti assessore al Comune di Siena

Amministrative Colle: l’appoggio del centrodestra ad Angela Bargi

“Angela Bargi ha il profilo giusto per vincere le elezioni amministrative che si svolgeranno a Colle Di Val D’Elsa il prossimo maggio”.

Sono queste le parole dei vertici provinciali di Forza Italia e Fratelli d’Italia i quali hanno manifestato la volontà di appoggiare la candidata di SiAmoColle ed Angela Bargi

amministrative colle
Angela Bargi

Siena, un’esperienza vincente

A Colle Val d’Elsa come a Siena il centrodestra ha scelto un candidato “autenticamente civico” e indipendente dai partiti: obiettivo offrire alla città una prospettiva di crescita e di sviluppo.

“La professionalità di Angela, assieme alla sua indipendenza da ogni logica della vecchia politica, sono la miglior garanzia per ridare nuova linfa a Colle Val D’elsa – fanno sapere i vertici provinciali del centrodestra – che per troppo tempo ha pagato l’inerzia di una sinistra oramai incapace di governare le complesse dinamiche di una città che negli anni è andata sempre più spegnendosi”.

Una convinzione che parte da lontano

Già nello scorso autunno i dirigenti di Forza Italia e Fratelli d’Italia avevano prodotto dei sondaggi per comprendere la volontà della Bargi a candidarsi con una lista civica a Colle di Val d’Elsa.

“Già nel mese di ottobre 2018 – dicono Michelotti e De Santi – in rappresentanza dei nostri partiti, avevamo sondato la disponibilità di Angela a candidarsi con una sua lista civica a Colle, la nostra convinzione parte da lontano ed è stato frutto di un continuo confronto e condivisione di strategia con la candidata.”

 

Leggi anche:  Impianti sportivi, Civiche Insieme:"Serve manutenzione per spogliatoi e bagni"