Il consiglio comunale di Vaiano, nella sua seduta di venerdì, ha approvato una mozione dove si esprime solidarietà e sostegno alla popolazione curdo- siriana.

Approvata mozione di solidarietà al popolo curdo-siriano

Il consiglio comunale di Vaiano, nella sua seduta di venerdì, ha approvato una mozione dove si esprime solidarietà e sostegno alla popolazione curdo- siriana e si chiede al Governo italiano “di condannare l’azione turca in quanto lesiva del diritto internazionale, di farsi parte attiva in Europa e a livello internazionale perché l’aggressione sia fermata, la Siria sia accompagnata in un processo di pacificazione e venga riconosciuta l’autonomia alle regioni curde”.

Sospendere l’ingresso della Turchia in Europa

Si chiede inoltre al Governo di impegnarsi, in sede Onu “per promuovere una conferenza di pace, facendosi parte attiva in Europa per sospendere – in questa fase – l’ingresso della Turchia nell’Unione europea”.

Una sola astensione

La mozione è stata approvata con una larga maggioranza e una astensione. La mozione è stata presentata dai consiglieri Mariana Macchi, Chiara Martini, Gabriele di Vita e Fabrizio Scatizzi del Gruppo Primo Bosi sindaco.

Leggi anche:  Nuova rotonda sulla Sr 325: stipulato accordo

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUVAIANO

LA NOTIZIA PIU’ LETTA DELLA SETTIMANA: MORTO BEPPE BIGAZZI