Bussagli a Staggia: ospedale e servizi sociali, scuola, il percorso di riqualificazione degli spazi pubblici da proseguire, l’investimento sui servizi. Tanti i temi toccati dal candidato sindaco David Bussagli nell’incontro che si è svolto a Staggia Senese giovedì 9 maggio. 

Bussagli a Staggia: sulla variante

Abbiamo parlato della grande opportunità di valorizzazione del centro storico di Staggia che si determina con l’avvio della realizzazione del nuovo tracciato della Cassia che è, oggi, in fase di progettazione da parte della Regione Toscana”.

L’opera si realizzata con un investimento di 7 milioni di euro messi a disposizione dal Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020. Un progetto complesso e articolato che prevede una serie di viabilità collaterali in modo da favorire la ‘cucitura’ con il territorio.

La progettazione va avanti ed entro fine anno sarà in gara il primo lotto di quest’opera su cui il nostro impegno, volto a far ripartire finanziamenti e iter, è stato costante – dice Bussagli – Questo ci impone di avviare in tempi brevi un progetto di riqualificazione complessiva del centro storico, che passi certo da nuova pavimentazione, sottoservizi, illuminazione e altro, ma che dovrà coinvolgere altri aspetti. Una vera e propria rigenerazione con input alla residenzialità, alle funzioni commerciali, all’albergo diffuso e alla funzione dell’ospitalità, al potenziamento delle relazioni con il sistema delle mura, all’opportunità che deriva dal lavoro di recupero e collegamento con la Francigena, alla valorizzazione dei percorsi ciclabili e al dialogo con la Rocca”. “Un nuovo equilibrio di funzioni su cui sarà necessario lavorare da subito e riflettere con la comunità per definire il progetto e attivare tutto l’iter che dovrà trovarci pronti quanto i lavori sul nuovo tracciato della Cassia ci consentiranno di partire anche con gli interventi sul centro”.

Tanti altri i temi toccati

Tanti contributi, una bella e vivace discussione che ha toccato molti argomenti su cui i cittadini ci hanno sollecitato – dice Bussagli – Fra questi la necessità di una migliore manutenzione anche degli spazi non di diretta competenza comunale come la ciclabile su cui cercheremo soluzione condivise con gli Enti gestori”.

E poi la necessità di spazi di aggregazione, edilizia scolastica e scuola di Staggia.

Il progetto di adeguamento è pronto – ha detto Bussagli – e presentato a bando. Con i finanziamenti statali abbiamo provveduto in questi anni a migliorare tante scuole del territorio e non solo. A breve, fra poche settimane, partiranno anche i lavori di adeguamento degli spazi sportivi di Staggia, oltre 600mila euro di investimento anche questi realizzati grazie ad un cofinanziamento governativo. L’auspicio è che queste linee di intervento continuino ad essere finanziate dal Governoper consentire ai territori di proseguire nel percorso di miglioramento di spazi di vita e di relazione. Sotto questo aspetto è prioritario l’impegno a costruire un progetto condiviso per arricchire Staggia di uno spazio di aggregazione intergenerazionale che consenta di rispondere alle esigenze della comunità. Un percorso di cui ci faremo carico”.

LEGGI ANCHE: FLASH MOB IN PIAZZA MAZZINI ORGANIZZATO DALLA LISTA “INSIEME” VIDEO

Leggi anche:  Ecco il progetto per l'illuminazione di Piazza della Resistenza

LEGGI ANCHE: ARRESTATO SCIPPATORE SERIALE: LE SUE VITTIME ERANO GLI ANZIANI