La comunicazione è arrivata dalla voce della consigliera comunale del Pd, Carla Breschi, durante la prima parte del consiglio comunale di Pistoia di oggi, lunedì 17 giugno. La Breschi farà un gruppo indipendente da dove sceglierà di volta in volta come comportarsi con il proprio voto e lasciando il Pd con soli cinque consiglieri. Maggiori approfondimenti sul GIORNALE DI PISTOIA E DELLA VALDINIEVOLE in edicola da venerdì 21 giugno.

L’addio al gruppo del Pd di Carla Breschi

Nel consiglio comunale di lunedì 17 giugno è arrivato un annuncio a sorpresa: nella prima parte della seduta, dedicata alle comunicazioni generali, la consigliera comunale del Pd Carla Breschi ha preso la parola annunciando la sua uscita dal gruppo del Partito Democratico. Si chiude così un percorso che la dottoressa aveva intrapreso già nella precedente legislatura (2012-2017) con il sindaco Samuele Bertinelli.

Da oggi, pertanto, Carla Breschi ha detto di fondare un gruppo indipendente che, di volta in volta, valuterà le decisioni da prendere per il bene della città. Con questa mossa, il gruppo del Pd all’opposizione scende a soli cinque consiglieri che sono il capogruppo Walter Tripi, l’ex assessore Mario Tuci, Giovambattista Grasso e il “decano” Alvaro Alberti e l’unica donna adesso rimasta Antonella Cotti.

Leggi anche:  Autopalio in Parlamento con un'interrogazione di Susanna Cenni

LEGGI ANCHE: Cosa ha fatto a Padova lo storico dell’arte pistoiese Giacomo Guazzini