Stamattina, come già avvenuto anche in altri Comuni della provincia di Firenze,  Alessandro Ciaccheri,  portavoce di Fratelli d’Italia a Campi Bisenzio, e Paolo Gandola, capogruppo di Forza Italia a Campi, si sono recati presso la biblioteca comunale campigiana  “Tiziano Terzani” a Villa Montalvo, per donare il libro-inchiesta “Setta di Stato” di Francesco Pini e Duccio Tronci sul caso Forteto.

“È importante che in una biblioteca comunale come la nostra, sia presente un libro come questo – spiegano Ciaccheri e Gandola a proposito di “Setta di Stato”  perché la divulgazione di una storia come quella del Forteto, fatta di abusi sessuali, violenze fisiche e psicologiche e amici potenti, sia a disposizione dei nostri concittadini che hanno tutto il diritto di informarsi su un caso che sembra lontano ma è successo a pochi chilometri da noi.  Siamo certi di aver fatto cosa gradita  verso i nostri concittadini e sopratutto  verso la verità  di storia  che ha riguardato più di 100  persone adulte e minorenni vittime dirette e indirette del sistema violento e perverso rappresentato dalla comunità de il Forteto.

Per questo ci  teniamo particolarmente affinché questa storia sia adeguatamente conosciuta per rendere consapevoli tutti i cittadini di cosa è avvenuto su cosa sia stato il Forteto e su quale dramma e corto circuito istituzionale si sia verificato nella storia di questo pezzo di Toscana”.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE NOSTRE NOTIZIE DI OGGI