Stadio Stefano Lotti: il gruppo consigliare Civiche Insieme ha presentato una interrogazione per sollecitare l’affidamento ed esecuzione dei lavori di recupero e messa in sicurezza della tribuna centrale dello Stadio Comunale “Stefano Lotti”.

Stadio Stefano Lotti: un’interrogazione di Civiche Insieme

I Consiglieri Simone De Santi ed Ireneo Mesce hanno presentato una interrogazione per sollecitare il Sindaco e gli uffici comunali ad assegnare i lavori per il recupero del nostro stadio. Lo stadio comunale “Stefano Lotti”, è sede della società sportiva più longeva e più popolare della città, rappresenta per migliaia di persone l’immagine di Poggibonsi a livello regionale e nazionale. Nella primavera scorsa la copertura della tribuna centrale si è ammalorata con conseguente necessità di renderla inagibile e montare un ponteggio di sostegno. La struttura risulta inagibile da oltre 7 mesi”.

Affidare i lavori

Il perdurare della chiusura della tribuna Centrale e la relativa presenza di un ponteggio, rappresentano un grave danno di immagine per la società U.S. POGGIBONSI e per tutta la città . Con delibera della Giunta di Giugno 2019, il Comune di Poggibonsi ha approvato in linea tecnica il progetto definitivo dei lavori di “Manutenzione Straordinaria”. A distanza di 6 mesi da tale delibera, riteniamo che sia doveroso procedere con la massima celerità nell’assegnazione dei lavori al fine di accorciare i tempi di inagibilità della struttura”.

Bando regionale

Per tale motivo i Consiglieri De Santi e Mesce hanno presentato una interrogazione per conoscere la situazione attuale relativa all’assegnazione dei lavori, la realistica previsione di inizio e di conclusione degli stessi ed infine se il Comune abbia presentato domanda finanziamenti al bando regionale per sostegno ad interventi in ambito di impiantistica sportiva così come indicato nella Delibera di Giunta di Giugno. Lo sport è un bene comune di questa città che come poggibonsesi vogliamo tutelare e promuovere, dal calcio al basket, dal tennis al nuoto, al pattinaggio alla pallavolo e tutti gli sport definiti minori. Lo stadio, come molte altre strutture sportive comunali, hanno bisogno di piccoli e grandi interventi per renderle fruibili ai nostri atleti ma anche come spazi di aggregazione per eventi di tutti i cittadini”.

LEGGI ANCHE:Cuochi d’Italia, Toscana in finale di nuovo contro la Valle d’Aosta 

Leggi anche:  Centro commerciale di via Palagetta: non passa la petizione

LEGGI ANCHE:Scuola media di Staggia, intervento in gare entro l’anno 

TORNA ALLA HOME PER ALTRE NOTIZIE