Susi Giglioli è il candidato sindaco della Lega a Castelfiorentino, sostenuta da tutto il centrodestra. Come anticipato ieri dal settimanale Val d’Elsasette, nella tarda mattina di oggi è stata ufficializzata la sua candidatura.

Sfida a due (per ora)

Il sindaco Alessio Falorni, Partito democratico, che da tempo aveva annunciato la sua candidatura, ha dunque il primo competitor, mentre ancora nulla si sa delle intenzioni del Movimento Cinque Stelle che, invece, nella vicina Colle ha già ufficializzato il proprio candidato sindaco, Monica Sottili.

Sicurezza e non solo

Il pubblico alla presentazione

Alla presentazione di questa mattina, al bar Cavour dell’omonima piazza, erano presenti il segretario della Lega Empolese Valdelsa Marco Cordone, il referente sicurezza Lega Castelfiorentino Stefano Paesano, e diversi esponenti del centrodestra dell’Empolese Valdelsa.

Susi Giglioli, 51 anni, originaria di Vinci ma da molti anni residente a Castelfiorentino, commerciante, già presidente dell’associazione civica Insieme per Cambiare, si può dire alla prima esperienza politica, visto che fino alla Lega non ha mai avuto tessere di partito.

Leggi anche:  Presidio di Forza Nuova a Prato: per ora ha vinto la paura

Lei è apparsa emozionata e, allo stesso tempo, determinata. Ha da subito puntato la sua campagna elettorale sulla sicurezza e sul “disastro” delle politiche degli ultimi anni del Pd, “che hanno portato a perdere importanti servizi, a partire dall’ospedale, per non parlare delle opere eternamente incompiute come la strada 429 e il ponte”.